Meteo Pesca: Come Influisce?

meteo pesca
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Quanto influisce il meteo sui pesci? Quali sono i fattori di cui dobbiamo tenere conto prima di uscire per una battuta di pesca?

Il pescatore prima di uscire guarda sempre il meteo, le maree, la pressione e moltissimi altri fattori ma la domanda che ci poniamo ora è: quanto il meteo influenza i pesci?

I pesci hanno sensi molto sviluppati, percepiscono il cambiare della pressione e delle condizioni metereologiche.

Ad esempio pescare durante la pioggia aiuta dato che gli insetti vengono spinti dalle gocce verso la superficie dell’acqua e quindi i pesci saranno più suscettibili alla cattura.

I fattori che un buon pescatore deve tenere in considerazione sono: gli spot, le condizioni metereologiche, l’influenza delle maree e l’influenza del sole e della luna. 

Oltre a questo deve anche tenere conto di fattori più specifici:

  • il vento con la sua intensità e direzione
  • il movimento delle onde (altezza, direzione e intensità)
  • le variazioni di pressione
  • la temperatura dell’aria
Meteo Pesca – Il moto del sole e della luna

Alcuni studi dicono che il moto del sole e della luna influiscono sulla quotidianità di tutti gli esseri viventi.

Ci sono i periodi solunari ossia, momenti dove gli esseri viventi mostrano più energia, e sono divisi in periodi maggiori e minori. Qui i pesci tendono ad essere molto attivi!

I periodi minori sono invece lassi di tempo di un’ora circa che coincidono con l’alba e il tramonto. Anche questi possono essere considerati momenti favorevoli.

Dei pescatori inglesi hanno fatto una sorta di ricerca: per ben 3 anni hanno avuto la costanza di segnarsi tutte le loro catture tenendo conto delle diverse fasi lunari!

Noi non possiamo assicurare che i loro risultati siano veritieri e polivalenti ma vogliamo comunque riportarvi qui:

  • Luna crescente -> maggiore attività al mattino;
  • Luna calante -> maggiore attività nel pomeriggio e sera;
  • Luna assente -> buoni risultati;
  • Luna piena -> scarsi risultati;

Ecco il link del calendario lunare del 2021

Meteo Pesca – l’Influenza delle Maree

Un dubbio che ha sempre pervaso le menti dei pescatori è quello riguardante all’effettiva influenza delle maree sui pesci.

L’attrazione lunare porta allo spostamento delle acque da un lato all’altro.

Questo porta ad avere cicliche differenze di profondità sulle sue sponde.

Nel nostro mare la differenza è molto bassa (50/60 cm) mentre negli oceani l’alta e la bassa marea portano variazioni di diversi metri nell’arco di poche ore.

Questo ciclo avviene in circa sei ore poi, per avere di nuovo la bassa marea, sarà necessario attendere altre sei ore.

E così ogni giorno avvengono 4 cicli.

L’effetto che l’innalzamento e l’abbassamento delle maree ha sui pesci è molto interessante:

  • L’innalzamento solleva il plancton dal manto sabbioso e lo fa unire al pabulum (il materiale organico di cui si nutrono i microorganismi); inoltre accompagna i pesci stanziali a riva
  • L’abbassamento riporta poi i pesci stanziali nella loro zona abituale a circa poche centinaia di metri dalla riva.

I luoghi in cui l’influenza delle maree è più accentuata sono le foci dei fiumi e i canali.

Molti pesci, infatti, seguendo il flusso della marea finiscono nelle foci ed entrano a contatto con le acque dolci.

Tutti questi mutamenti vengono sfruttati dai pesci predatori per cibarsi.

meteo pesca
Meteo Pesca – La temperatura

Un’altra variante di cui si deve tenere conto è la temperatura, abbiamo notato che quando faceva freddo le trote stanziavano sul fondo e mangiavano molto lentamente.

Una volta che è salita la temperatura ed è uscito il sole è come se si fossero svegliate e hanno cominciato a salire a galla e a cibarsi con molta più rapidità.

I cambiamenti della pressione atmosferica ci permettono di capire come cambierà il tempo.

Ad esempio durante l’alta pressione generalmente è bel tempo, senza nubi, venti leggeri.

In inverno invece l’alta pressione porta un abbassamento delle temperature in pianura con gelate notturne e corsi d’acqua più freddi; le coste e le montagne avranno temperature più alte invece.

La bassa pressione, al contrario, coincide con il cattivo tempo o il prossimo peggioramento delle condizioni atmosferiche.

In sostanza abbiamo capito che prima di uscire per una battuta di pesca dobbiamo valutare moltissimi fattori che incideranno sulle nostre catture. In bocca al lupo!

Se vuoi saperne sempre di più sulla caccia e sulla pesca scarica WildSocietyApp e segui il nostro blog!

Altro dal blog

Torna su